Eems Italia, società quotata sul mercato Euronext Milan attiva quale grossista nel mercato energetico, ha sottoscritto un accordo di investimento con Negma Group Investment, investitore professionale con sede a Dubai, che prevede l’impegno di Negma a sottoscrivere un prestito obbligazionario convertibile (Poc) in azioni quotate Eems per un importo complessivo di 20 milioni di euro.

Il cda di Eems ha conseguentemente deliberato di convocare l’assemblea straordinaria degli azionisti della società per il 24 ottobre 2022 in prima convocazione per l’emissione del Poc riservato a Negma e l’approvazione del connesso aumento di capitale scindibile, con esclusione del diritto di opzione, per un importo massimo pari a 20 milioni a servizio della relativa conversione, nonché per attribuire al cda una delega ad aumentare il capitale sociale anche in via scindibile per un importo massimo di 100 milioni, a supporto del processo di crescita e di sviluppo del business model di EEMS previsto nel relativo Piano Industriale 2022-2026.

Eems è stata assistita per tutti gli aspetti corporate, m&a e regolamentari dell’operazione dallo studio GLG & Partners, con un team composto dai partner Giampaolo Grasso e Simone Gerardi e dagli associate Vincenzo Amoruso e Marco Pontiggia.

Articolo al seguente link: https://legalcommunity.it/glg-nellaccordo-di-investimento-tra-eems-italia-e-negma/